Terremoto in India: almeno 40 morti e centinaia di feriti

0
21
terremoto_india

Un forte terremoto di magnitudo 6.8 della scala Richter ha colpito ieri un’area molto ampia della catena himalayana compresa tra India, Nepal e Tibet. Secondo le autorità locali sono morte almeno 40 persone e centinaia sono i feriti, mentre un numero ancora imprecisato di persone risulta disperso tra le macerie. I dati sono temporanei perché è con il trascorrere delle ore che emerge l’entità della devastazione.
Molte aree settentrionali dello stato orientale indiano del Sikkim sono isolate per colpa delle frane.

L’epicentro del terremoto si è verificato proprio nello stato del Sikkim. Ha provocato copiosi crolli e bloccato le vie di comunicazione. Per questi motivi, le operazioni di soccorso sono di molto rallentate.
I dipartimenti governativi locali hanno trasferito urgentemente molti abitanti dalle aree insicure ai luoghi offerti dal governo per l’alloggio provvisorio. Un funzionario locale ha detto che si tratta della più grave calamità naturale verificatasi negli ultimi 20 anni in quella zona.