Situazione critica per la nave incagliatasi in Nuova Zelanda

0
120
46794f21707831994110a0d4d643f5c8

 

 

La Rena, una nave di 236 metri e di oltre 47 mila tonnellate di stazza, incagliatasi all’inizio di ottobre nella barriera corallina di Astrolabe, a 22 chilometri al largo di Tauranga, nella Bay of Plenty della Nuova Zelanda, si trova in condizioni sempre più difficili. La situazione, che era già molto complicata per i soccorritori essendo metà della prua completamente incastrata nei banchi corallini, la poppa sommersa a più di 90 metri di profondità e l’inclinazione dello scafo a 22 gradi, ora è critica per una nuova tempesta attesa nelle prossime ore che minaccia di spezzare completamente la nave. Anche se il serbatoio è stato svuotato quasi completamente del suo carburante, contiene comunque ancora più di 300 tonnellate.