Vendevano neonati a coppie sterili: arrestati due bulgari e un italiano

0
136
vendita neonati bulgari

Un italiano e due bulgare avevano messo su un’attività per la vendita di bambini a coppie italiane che non potevano avere figli. A scoprirlo sono stati i carabinieri di Mondragone, in provincia di Caserta, in coordinazione con la procura di Santa Maria Capua Vetere, nell’ambito dell’indagine iniziata da quest’ultima.
Il sistema funzionava in questo modo: una coppia bulgara si occupava di selezionare i neonati partoriti in Italia da giovanissime donne bulgare, mentre l’italiano si occupava del falso riconoscimento. Quest’ultimo, inoltre, reperiva le coppie sterili che desideravano un figlio.

Sia la coppia di nazionalità bulgara, sia il nostro connazionale sono stati arrestati con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata all’alterazione dello stato civile di due neonati.