Uova e scarpe per Fan Binxing, il leader della censura cinese

0
69
Fan_Binxing

Il leader dell’Università di posta e Telecomunicazioni di Pechino, Fan Binxing, viene visto come colui che ha avviato la censura dell’internet in Cina

Viene infatti affermato che sia proprio lui ad avere dato vita al Golden Shield Project, conosciuto soprattutto con il nome Great Firewall. Si tratta di un sistema di super sorveglianza che si occupa di bloccare l’accesso ad indirizzi che trattano tematiche fuori dal tradizionale, quindi l’utente non può essere libero di navigare per il web, essendo alcuni siti completamente inaccessibili. Le informazioni vengono filtrate minuziosamente per far arrivare solo ciò che si vuole, tutto il resto è messo al bando.

Su Twitter si fa spazio una notizia che fa capire quanto le persone non vedano di buon occhio non solo questo sistema, ma soprattutto il suo ideatore. Difatti, Binxing era ospite all’università di Wuhan, ma la sua presenza non è stata affatto gradita. I presenti hanno accolto la personalità tirandogli scarpe ed uova in segno di massimo disprezzo.

Il sistema di controllo sta, però, cercando di eliminare qualsiasi fonte cinese che abbia riportato tale evento, facendo finta che nulla sia successo.