Napoli: Tre esplosioni davanti la sede di Equitalia

0
68
thumbfalsecut1326788650585 475_280

 

Continuano le minacce verso Equitalia, e ieri sera tre ordigni sono esplosi a pochissimi metri di distanza dalla sede di Napoli, in via Padova, nei pressi dell’area del Corso Meridionaleprovocando però danni non ingenti, lesionando leggermente delle vetrine e ammaccando superficialmente delle saracinesche. I rilievi della Scientifica hanno mostrato che si trattava di bombe carta confezionate all’interno di giornali ripiegati e poste dentro le griglie a terra davanti agli ingressi degli ufficiRisale ad un mese fa l’ultima intimidazione contro la sede quando fu fatto esplodere un grosso petardo.

Nelle stesse ore, sempre a scopo intimidatorio, davanti gli ingressi principali della sede di via Aurelia a Roma venivano appesi dei manichini ‘impiccati’. L’associazione di destra Roma Nord ha rivendicato il gesto.