Torino: 5 colpi di pistola contro il consigliere comunale Musy

0
33
alberto-musy

Alberto Musy, consigliere comunale di Torino, è stato sparato stamane con 5 colpi di pistola nel cortile della palazzina in cui vive, a via Barbaroux. Musy è ora in ospedale per subire un delicato intervento per rimuovere un ematoma dal cervello. Sembra che a spararagli sia stato un uomo che indossava un casco integrale.
La Digos e la Squadra Mobile della Polizia di Torino stanno indagando sulla vicenda. Non si sa ancora se l’agguato sia avvenuto per motivazioni riconducibili all’attività politica del consigliere, se per motivi personali o professionali.

A dare la notizia sul web è stato il deputato di Alleanza per l’Italia Vernetti che, in un tweet, ha scritto: “La notizia è terribile, poco fa qualcuno ha sparato cinque colpi di arma da fuoco contro Alberto Musy consigliere comunale a Torino. È vivo”. Lo stesso Vernetti h anche assicurato che i colpi non hanno raggiunto organi vitali e che Musy risulta essere fuori pericolo.
Anche il leader dell’Udc Pierferdinando Casini ha lasciato un messaggio di solidarietà al consigliere comunale, scrivendo su Twitter: “Siamo tutti con Alberto Musy e con la sua famiglia. Le parole non servono. Preghiamo per lui”.