Studentessa muore mentre sostiene l’esame.

0
53
antonella_di_iorio--140x180

Si chiamava Antonella Di Iorio, la studentessa di soli 23 anni, originaria di Sparanise in provincia di Caserta, che è morta (alle 11 di oggi ndr.) mentre sosteneva l’esame di Storia contemporanea all’università Suor Orsola Benincasa a Napoli, in corso Vittorio Emanuele.

La ragazza, a detta di tutti studiosa e brillante, era iscritta al quarto anno di Scienze della formazione primaria ed era ormai prossima alla laurea.
La giovane, nel corso dell’esame con il professore Giura, ha avuto un improvviso malore, forse un infarto, e si è accasciata sulla sedia.
Inutili gli immediati soccorsi di ragazzi e professori. In pochi minuti sono intervenuti ambulanza, carabinieri e polizia che non hanno potuto far altro che constatare il decesso per cause naturali.
“Sono vicino al grandissimo dolore della famiglia Di Iorio e sono naturalmente a disposizione per ogni loro esigenza”, è stato il commento del rettore Lucio D’Alessandro in merito alla tragedia.
In giornata tutte le attività dell’ateneo sono state sospese.

Milena Morreale