Stalking autovelox: clona targa moglie per vendetta

0
58
autovelox24h

Si era separato dalla moglie da un paio d’anni, ma la rottura non gli era mai andata giù. Il boccone amaro gli si era piantato in gola tanto da indurlo ad una bravata un po’ ingenua.

L’uomo clona la targa della donna con un cartoncino bianco e del nastro adesivo nero, si fa prestare un’auto simile a quella della vittima (un’Opel Astra) e sfreccia a più non posso nei pressi di un autovelox.

Il risultato? 1500 € di verbali ed il ritiro di patente della povera sventurata. La signora, certa di non aver commesso quelle infrazioni, si reca dai carabinieri per denunciare il fatto.

Le forze dell’ordine hanno appurato, in seguito ad alcune indagini interne, che l’auto segnalata dall’apparecchio (3 porte) non corrispondeva a quella della donna (5 porte).

E’ bastato poco per risalire all’amico del marito, proprietario dell’auto, e, in seconda battuta, all’indagato, piacentino (35), nelle ultime ore querelato per stalking.