Parroco condannato per violenza sessuale su una donna: le offrì 3000 euro per ritrattare

0
28
don walter mariani

Un sacerdote della diocesi di Mantova è stato condannato a sette anni e mezzo di reclusione con l’accusa di aver violentato una donna. L’uomo, Don Walter Mariani, parroco di San Leonardo, è stato anche condannato a 8 mesi per subornazione, per aver cercato di corrompere la donna allo scopo di farle cambiare versione in tribunale. Le avrebbe offerto 3000 euro.
La donna è una romena di 43 anni e, all’epoca del fatto, frequentava la comunità di recupero per tossicodipendenti di San Leonardo, guidata dallo stesso Mariani.

Il fatto sarebbe avvenuto nel 2009 e in primo grado il sacerdote era stato condannato a 5 anni, saliti a sette e mezzo in appello.
In seguito don Walter cerò di pagare la donna affinchè cambiasse versione, ma il tentativo non andò in porto e lei si presentò lo stesso in aula per raccontare la vicenda.

Il difensore del parroco, però, annuncia che sarà presentato ricorso perché la donna, durante il processo, non fu convincente sulla data dell’incontro perché annunciò tre date diverse a causa della scarsa memoria. Inoltre, la sua deposizione fu anche interrotta da una crisi di pianto.
Lo stesso parroco ha più volte negato quanto sostenuto dalla sua accusatrice dicendo che lo avrebbe fatto solamente per denunciarlo ed evitare l’espulsione dal paese in quanto in attesa del rinnovo del permesso di soggiorno.