Napoli, si ribella a rapina e viene ucciso

0
17
pistola-rapina

Era di ritorno da una festa in compagnia della fidanzata quando decide di prendersi un po’ di tempo per loro.

Carlo Cannavacciuolo (27), studente napoletano, devia per una stradina isolata nei pressi di Santa Maria La Carità a bordo della sua Fiat Panda per restare tranquillo con la compagna. A quel punto due delinquenti armati li interrompono bruscamente, intimandogli di dar loro gioielli ed affetti personali.

Il ragazzo si ribella al tentativo di rapina e ingrana la retromarcia. Uno dei due malavitosi non ci pensa due volte e spara mortalmente al giovane che perde la vita sul colpo.

La polizia sta cercando di risalire all’identità dei rapinatori. Utili allo scopo le vedette e i posti di blocco installati nella zona di Castellammare di Stabia.