Camorra – Giuseppe Catapano incontrava imprenditori con una finta auto blu

0
130
camorra-auto-blu

Napoli –Giuseppe Catapano, uno dei fratelli Catapano, incontrava imprenditori e rappresentanti di istituzioni locali e nazionali presentandosi come presidente dell’associazione Osservatorio Parlamentare Europeo (Ope), con sedi a Napoli, Roma e Bruxellescon, per accreditarsi utilizzava autista e autovettura blu, dotata di lampeggiante simile a quello in uso alle forze di polizia.

Da una recente indagine delle fiamme gialle, si è evinto che l’Osservatorio Parlamentare Europeo (Ope) e l’Istituto Europeo Commerciale (Iec), con sede a Napoli, erano due associazioni non riconosciute e dichiarate al fisco come onlus senza averne titolo giuridico.

Le fiamme gialle hanno accertato che attraverso queste associazioni, sono stati distratti patrimoni per 9,5 milioni di euro e sono state evase imposte per 5,5 milioni di euro. Si è stimato che l’organizzazione, attraverso queste pseudo-associazioni ha incassato oltre 24 milioni di euro.