Blitz Finanza: controlli a Roma e in Campania

0
72
guardia-di-finanza

Nel il mirino della Guardia di Finanza anche le attività commerciali della Capitale. Infatti, dopo i blitz di Cortina, Courmayeur, Palermo e Napoli, anche a Roma sono scattati i controlli per ristoratori, pub, e trattorie, soprattutto nella zona di Trastevere.
Gli ispettori della finanza hanno fermato, per controlli, i clienti che uscivano dai locali per verificare la corretta emissione di scontrini fiscali e ricevute. Naturalmente, il metodo utilizzato è il solito: guardie in borghese e controlli anche all’interno dei negozi.

Un nuovo blitz è stato effettuato anche in Campania. Sono stati effettuati controlli nelle zone di Avellino, Benevento e Caserta all’interno di 376 esercizi pubblici. I risultati hanno rilevato un’alta percentuale di irregolarità. Si parla di almeno il 70% nonchè di una variazione degli incassi di oltre il 120%, con picchi di 425%.