Blitz ai Casalesi, cocaina in pane e mozzarella

0
40
mozzarella-bufala-dop copy

Ecco l’ultima trovata del clan cammorristico dei Casalesi, sabotati dall’intervento delle forze dell’ordine grazie al contributo di un pentito.

I carabinieri del centro investigativo di Caserta hanno difatti sgominato l’operazione di trasporto e traffico di cocaina, accuratamente occultata in confezioni di pane e mozzarella.

La commessa veniva trasportata da Trentula Ducenta, comune aversano, ad Osino (Ancora), nell’abitazione di un esponente del clan, ora collaboratore di giustizia, che aveva allestito una vera e propria centrale di spaccio.

La Dda di Napoli ha emesso nei riguardi di cinque persone un provvedimento di custodia cautelare in carcere posto in essere dal coordinamento congiunto dei carabinieri di Caserta ed Ancora.