Volvo, dal 2019 in produzione solo modelli ibridi ed elettrici

0
1152
Volvo solo auto elettriche dal 2019

Un notevole passo in avanti verso la mobilità sostenibile quello appena annunciato da Volvo. La casa automobilistica svedese ha infatti diffuso un comunicato molto promettente: “Dal 2019 ogni modello in gamma sarà elettrico, ibrido o ibrido plug-in. Lanceremo cinque nuovi modelli elettrici tra il 2019 ed il 2021, tre di cui a marchio Volvo e due a marchio Polestar, il nostro brand specializzato nel produrre auto ad alte prestazioni”.

Ciò significa che gradualmente le auto a combustione interna usciranno definitivamente dalla produzione Volvo, come dichiarato sempre nel comunicato: “Entro il 2025 vogliamo mettere sul mercato ben un milione di elettriche per ridurre l’inquinamento e rendere l’impatto ambientale della nostra produzione il più neutro possibile”. Insomma massimo spazio ai propulsori elettrici per eliminare gradualmente i motori termici dalle proprie vetture.

Perché questa scelta? È lo stesso Håkan Samuelsson, Presidente e Direttore Esecutivo di Volvo, a dare un’ottima risposta: “Questo cambiamento è dovuto alle richieste ed alla volontà dei clienti. Ad oggi i consumatori chiedono sempre più auto elettriche e noi vogliamo dargliele. A breve ogni consumatore potrà scegliere un modello Volvo dotato di propulsione elettrica visto che la combustione termica è giunta alla fine del suo percorso.”

Una svolta strategica che colloca il celebre marchio svedese in una posizione strategica rispetto all’intero mercato automotive, perché sta a significare il suo impegno nella riduzione dell’impatto ambientale e nel rendere più pulite le città del futuro.

Il 2019 non è molto lontano, ciò fa ben sperare che anche le altre casa automobilistiche possano virare verso la direzione dell’elettrificazione delle vetture e nel pieno rispetto dell’ambiente. Intanto già BMW ha già annunciato di lavorare ad una versione elettrica del modello “centrale” nella sua offerta, ossia la Serie 3.