Diabete: in Sicilia il primo trapianto di insulae pancreatiche

0
56
adam pancreas_and_surrounds_8909.jpg

 

Finalmente arrivano ottime notizie dalla Sanità siciliana. Infatti è stato un successo il trapianto fatto all’ISMETT di Palermo, su un paziente di 57 anni già affetto da molto tempo da diabete di tipo 1, di insulae pancreatiche, ossia delle cellule che producono l’insulina.

Proprio perchè il paziente era ammalato da diversi anni il suo corpo era ormai divenuto resistente agli effetti dei farmaci e quindi aveva perso quasi ogni sensibilità all’ipoglicemia. Quindi l’unica alternativa al decesso è stato il trapianto. 
Il pancreas, ottenuto tramite donazione, è stato trattato da una equipe multidisciplinare che ha estratto le cellule produttrici di insulina e cha ha poi purificato in laboratorio. In seguito, grazie ad una innovativa e speciale tecnica di medicina rigenerativa, le cellule sono state purificate e quindi inserite nel pancreas del paziente in cura attraverso l’iniezione dentro la vena che porta il sangue al fegato.