Calvizie: finalmente scoperta la vera causa della perdita dei capelli

0
234
calvizia-uomo copy

 La calvizie colpisce tante persone, circa l’80% dei maschi, il 35% delle donne in età fertile e il 50% di quelle in menopausa. Non tutti accettano di buon grado la perdita dei capelli e così per risolvere il problema hanno provato veramente ogni tipo di rimedio disponibile sul mercato non ottenendo però mai alcun buon risultato ed andando ad ingrassare solo le tasche delle ditte venditrici di miracoli improbabili.

 Però, grazie ad uno studio americano condotto dal gruppo di George Cotsarelis (che ha trovato le staminali per rigenerare i capelli) dell’Università della Pennsylvania, Philadelphia, sembra che finamlmente si sia trovata in una proteina, chiamata ‘Prostaglandina D2 – PGD2’, la vera causa della perdita di capelli. Sarebbe proprio l’elevata concentrazione di PGD2 nelle zone calve, cioè con alopecia, della testa degli uomini a inibire la crescita dei nuovi capelli.

 La speranza è che venga presto trovata una cura che sia in grado di diminuire la quantità di PGD2 , di riattivare la sponatnea ricrescita dei capelli e quindi di restituire le folte chiome giovanili a tutti coloro che lo desiderano.