Angeline Chilton, la donna che deve fumare marijuana per vivere e guidare

0
23
223

Non si tratta di dipendenza da THC, ma di problemi di salute. Come viene raccontato sul New York Post, Angeline non potrebbe vivere senza fumare almeno due spinelli al giorno perchè è malata di sclerosi multipla e l’uso della marijuana è fondamentale per la fase terapeutica.

Il caso di Angeline non è l’unico negli Usa, anzi negli ultimi anni sono sempre di più i soggetti a cui viene somministrata la marijuana per scopi medici. Proprio per questo la comunità di “marijuana dipendenti” sta fortemente premendo il governo affinchè venga creata per loro una Cannabis Card, cioè una tessera da poter esibire agli agenti di polizia stradale quando si viene sottoposti ad un controllo durante la circolazione su strada. E l’appello della signora Angeline, è servito proprio a rafforzare le richieste di questa comunità di persone.

800 pot driving 120319