Grande successo alla Festa della Pizza per il Concorso Nazionale di Mister Italia

0
125
1284739832248

AVELLINO  – Mille spettatori, tre concorrenti avellinesi, tre solofrani e tanti campani fra i finalisti provinciali del Concorso Nazionale di Mister Italia. Sono i numeri incassati ieri sera alla Festa della Pizza, che ha decretato Alessio Petrazzuoli primo prefinalista della serata condotta brillantemente da Modestino di Nenna. I 20 concorrenti provinciali del famoso concorso nazionale della Marastoni di Reggio Emilia che da 35 anni fascia IL VOLTO + BELLO D’ITALIA si sono dati battaglia davanto ad un pubblico calorosissimo che ha anche applaudito Vanessa De Matola, Miss Grand Prix Avellino, che ha incantato tutti con la sua voce. I ragazzi, agguerriti, ma tutti simpaticissimi, hanno dato il meglio di sé in costume, casual ed abito elegante sotto gli occhi di una attenta giuria presieduta da Vilma Ciccone e da Claudio Belardo del reality di Sky Horse Factor. Si tratta di Giuseppe Nittoli, Cristian Russomanno e Gianluca Russo di Avellino; Antonio Di Stefano, Antonio de Piano e Nicola de Stefano di Solofra, Fabio Laudato di S.Agata, Salvatore Mazzarella di Frattaminore, Luca d’Orio di Pozzuoli, Luca Catrame di Recale, Nicolò Rubino e tanti altri. In 10, inoltre, ex-aequo, hanno portato a casa la fascia per la finalissima provinciale fra ‘Mister Talento’ e ‘Un bello per il cinema’, come declamato dal direttore casting Arturo Bascetta che ha promosso il binomio bellezza e cultura con i libri della casa editrice Abedizioni, regalando a molti presenti il volume ‘Avellinesi nell’800′, oltre i gadget di Boccadamo Gioielli e le magliette originali di Hello Spanck che vanno sempre letteralmente a ruba. I progressi dei 20 concorrenti preparati da Carmine Gioielli e immortalati dalle telecamere sono attestati dalle fasce così assegnate:

– MISTER TALENTO  (Sponsor abbinato DUCATI  MOTO) ad Alessio Petrazzuoli (prefinalista);

– IL MODELLO D’ITALIA (Sponsor abbinato HELLO SPANK) ex-aequo a Nicola de Stefano e Giuseppe Nittoli;

– IL VOLTO + BELLO D’ITALIA (Sponsor abbinato BOCCADAMO) ex-aequo a G.Bellopede e M.Zingone;
– L’UOMO IDEALE D’ITALIA (Sponsor abbinato EUROPEAN CULTURE ex-aequo a Simone Paradiso e Antonio de Piano;
– UN BELLO PER IL CINEMA (Sponsor abbinato LINEA SPRINT) ex-aequo a Luca Catrame e Salvatore Mazzarella.

Altri premi sono andati a Gianluca Russo, Antonio de Stefano, Luca d’Orio, Fabio Laudato, Mariano Catanzaro e Nicolò Rubino di Napoli, alcuni dei quali sono stati scelti per il corteo storico del Vino Fiano che si terrà questo agosto in collaborazione con la Pro Loco di Lapio (le iscrizioni gratuite al concorso sono ancora aperte al:334.24.44.453), e comunque tutti si ritroveranno questo venerdi 24 giugno alla Taverna Megadoro per scegliere un altro finalista nazionale unitamente ad una Miss Grand Prix. Intanto promettono di dare battaglia anche i nuovi iscritti che saranno immoratalati dal paparazzo napoletano Maurek Poggiante.

Nella foto:
Salvatore Mazzarella fasciato da Claudio Belardo

mister_italia_1

Fonte:
Redazionale di Claudio Belardo