Daniel Radcliffe (Harry Potter) alcolista a 18 anni

0
66
Daniel-Radcliffe-harry-potter

Daniel Radcliffe è senza dubbio uno dei giovani attori più ricchi del mondo, non sono solo opinioni ma la classifica stilata da Forbens lo inseriva nella top 25 degli artisti del genere.

L’interprete è sicuramente ricordato per il suo celebre ruolo di Harry Potter nella saga fantasy. Raggiungere il successo sin dalla tenera età potrebbe essere destabilizzante  e, a quanto pare, è stato così per il giovane maghetto.

Nessuno ha mai saputo prima dei problemi che ha dovuto affrontare Radcliffe. Dietro la sua faccia da “angioletto” in realtà si nasconde un ragazzo scapestrato, difatti, il piccolo ragazzo a 18 anni ha già dovuto contrastare la sua problematica con l’alcool.

Durante le riprese del capitolo “Harry Potter e il principe mezzosangue” l’attore ha incominciato a bere senza freni arrivando alla totale dipendenza. La confessione è arrivata dallo stesso Daniel Radcliffe che ha deciso di confidarsi a GQ:

    “Sono diventato a tal punto dipendente dall’alcol da non riuscire più a godermi le cose. Ci sono stati un paio di anni in cui ero davvero innamorato dell’idea di avere lo stile di vita di una persona famosa che in realtà non era fatto per me. E l’ho davvero fatta franca perché ci sono molti modi in cui una foto di un paparazzo può avere brutte conseguenze.” “Ora mi sto godendo il fatto che posso avere una relazione con la mia ragazza senza fare stronzate tutto il tempo. Anche se mi piacerebbe molto essere quel genere di persona che va alle feste e beve qualche drink e si diverte, ma non funziona per me. L’ho fatto ma è stato un fallimento. Preferisco stare a casa, a leggere, o chiacchierare con qualcuno che mi fa ridere. Non c’è da vergognarsi nel godersi una vita tranquilla. È questo quello che ho realizzato negli ultimi anni.”