Tarallini al vino bianco e finocchietto

0
49
Tarallini-al-vino-bianco-e-finocchietto

Con questa ricetta potrete preparare facilmente a casa vostra i tarallini al vino bianco e finocchietto, sfiziosi da sgranocchiare prima di cena o da portare come snack sulla spiaggia. Se preferite, al posto dei semi di finocchietto si può usare come variante un po’ di pepe macinato.

Ingredienti

500 gr farina

125 gr olio d’oliva extravergine

200 ml vino bianco secco

15 gr sale

un cucchiaio di semi di finocchietto (o pepe macinato q.b.)

Preparazione

Mettete la farina in una ciotola e aggiungetevi il sale, l’olio, il vino bianco tiepido e i semi di finocchietto. Amalgamate gli ingredienti e impastate fino ad ottenere un impasto sodo e liscio. Coprite la ciotola con l’impasto con della pellicola e fatelo riposare per almeno mezz’ora al fresco.

Nel frattempo, portate ad ebollizione in una capiente pentola dell’acqua a cui aggiungerete un cucchiaio di sale. Trascorsa la mezz’ora, formate i taralli: ricavate dall’impasto dei bastoncini del diametro di circa 1 cm; unite le estremità dei bastoncini richiudendoli su se stessi e schiacciate col dito per sigillarli. Quando saranno pronti, immergete una decina di tarallini alla volta nell’acqua bollente; appena salgono a galla ritirateli con una schiumarola e adagiateli uno accanto all’altro su un canovaccio, lasciateli asciugare per qualche minuto.

Accendete il forno e sistemate i tarallini su una teglia ricoperta di carta da forno. Infornate a 180° per 30 minuti circa, o finché non saranno appena dorati e croccanti. Lasciate raffreddare completamente i tarallini prima di gustarli.

Buon appetito!

Elsa Passaro