Dopo Facebook spopola il Social Dining

0
74
10_grubwithus

E’ questa la nuova moda dei Social Network. E’ un fenomeno di porporzioni veramente considerevoli e negli States è anche fonte di business tanto che stanno nascendo dei siti specializzati per l’organizzazione degli eventi.

Ma in che consiste? Si tratta di cene “reali” organizzate tra persone conosciutesi in rete con lo scopo di vivere delle iniziative che vadano oltre il mondo virtuale. Ovviamente per partecipare alle tavolate è necessario seguire una semplice ma inoppugnabile regola, e cioè quella di “essere off-line”.

L’idea venne a Eddy Lu e Daishin Sugano. I due amici dopo aver aperto una pasticceria a Chicago ebbero appunto l’ingegnosa idea, proprio alla stregua di Facebook, di creare un social network in cui gli iscritti potessero concertare cene da consumare insieme.

Lo scopo, oltre quello di passare del tempo libero condividendo un pasto con altri ospiti sconosciuti,è quello di creare nuove amicizie.10_LetsLunch

Basta dunque collegarsi ad uno di questi siti (ad esempio Grubwithus), scegliere la città ( per il momento Chicago, New York, Washington Dc, Los Angeles e San Francisco), esaminare le varie cene in programma nei diversi ristoranti che aderiscono all’iniziativa e scegliere quella che più si confà ai prorpi gusti. Il fatto interessante è che chi si siede virtualmente per primo ad un tavolo, e che quindi crea l’evento, paga di meno di chi si aggiunge in seguito.

10_social_cena

Buon appetito a tutti.