Delizia al limone

0
92
tmpphphTjBAC

La delizia al limone tradizionale si presenta in piccole cupolette. Oggi invece vi propongo la medesima ricetta, ma ricavandone una torta che è perfetta per compleanni o occasioni particolari. E’ un dolce realizzato con i profumatissimi limoni di Amalfi che servono ad aromatizzare sia la farcia interna ed esterna che il pan di spagna e la bagna e che va terminata con panna, zucchero e tanta fantasia.

 

Ingredienti:

Per la CREMA:

2 limoni di Amalfi

200 ml di acqua

200 gr di zucchero

200 gr di burro

200 gr di tuorli

50 ml di limoncello

20 gr di colla di pesce

500 ml di panna da montare

50 gr di zucchero a velo

Per il PAN DI SPAGNA:

300 gr di zucchero

300 gr di farina per dolci

300 gr di albumi

150 tuorli

1 limone di Amalfi

1 bustina di lievito per dolci

1 fialetta di aroma alla vaniglia o mezza stecca di vaniglia

Per la BAGNA:

1 limone di Amalfi

100 gr di zucchero

100 m di acqua

150 ml di limoncello

Preparazione:

CREMA:

Mettete lo zucchero e l’acqua in un pentolino medio e ponete sul fuoco. Intanto sbucciate 2 limoni di Amalfi. Una volta che l’acqua sfiorerà il bollore spegnete e mettete le bucce del limone in infusione per 30 minuti chiudendo con il coperchio. Nell’attesa montate un po’ i tuorli a parte. Mettete la colla di pesce in acqua ad ammorbidire per 10 minuti. Quando saranno trascorsi i 30 minuti, filtrate lo sciroppo al limone eliminando le bucce e rimettete nel pentolino. Unite i tuorli allo sciroppo, unite il limoncello ed il burro spezzettato e lasciate andare per due minuti. Poi unite la colla di pesce precedentemente strizzata e mescolate per pochi istanti. Trasferite il tutto in un contenitore e coprite a filo con un foglio di plastica. Una volta raffreddato mettete in frigo. Nel frattempo preparate il pan di spagna e la farcia secondo le indicazioni qui sotto riportate ed in ultima fase estraete la crema dal frigo e mescolatela un po’. Acquisterà immediatamente cremosità. Montate la panna con lo zucchero a velo ed unite i due composti poco alla volta e mescolando dal basso verso l’alto. Questa sarà la crema per farcire la vostra squisita torta.

PAN DI SPAGNA:

Montate i tuorli con 150 gr di zucchero e gli albumi con gli altri 150 gr di zucchero che aggiungerete però poco alla volta. Unite i due composti e mescolate dal basso verso l’alto. Aggiungete la farina ed il lievito setacciati ed infine la vaniglia e la buccia grattugiata di un limone di Amalfi. Mettete in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti.

BAGNA:

Adesso è il momento della bagna. Ponete in un pentolino l’acqua, lo zucchero, il limoncello e la scorza di un limone di Amalfi. Portate a leggero bollore e spegnete. Lasciate raffreddare e filtrate eliminando le bucce.

Ora non vi resta che comporre la vostra delizia al limone. Tagliate la torta orizzontalmente in due metà. Bagnate entrambe la superfici con la bagna con l’aiuto di un pennello da cucina e farcite con parte della crema al limone. Richiudete la torta e bagnatela anche esternamente. Adesso unite alla crema rimasta un goccio di limoncello e mescolate delicatamente. Cospargete la torta di crema e stendetela con una spatola. Decorate la torta con la vostra fantasia!

Consigli:

-Per ricavare due metà perfette della torta aiutatevi con un filo di cotone. Vedrete che con un taglio netto avrete un risultato migliore del coltello.

-Potete decorate la torta anche con gli zuccherini bianchi e gialli a richiamare il colore della torta e con piccole scorzette di limone normale o candito.