Opel, General Motors vende il marchio tedesco?

0
40
opel_logo

Suonerà strano, ma la Opel è ancora una volta messa in discussione: General Motors, dopo brevi periodi di assestamento, pare aver deciso di mettere in vendita il marchio made in Germany.

Secondo quanto rivela il settimanale Der Spiegel, l’affare dovrebbe andare in porto in un prossimo futuro, anche se, al momento, nulla è ufficiale. L’ad della casa di Russelsheim, Karl-Friedrich Stracke, smentisce la notizia bollandola come mera speculazione. Quanto di vero c’è? Già nel 2009 le sorti del marchio tedesco sembravano un po’ in bilico tra offerte e controfferte virtuali, nemmeno mai confermate. In quei giorni lì per l’acquisizione dell’etichetta si parlava dell’interessamento della Fiat, tant’è che Sergio Marchionne si era detto positivamente ottimista circa quest’eventualità. La concorrenza non tardò a fare la sua comparsa: una casa di Detroit ci mise lo zampino, facendo naufragare la trattativa. Dopo svariate peripezie, General Motors pensò bene di tenere il marchio per sé.

E’ presto per dire chi assorbirà la Opel: alcuni portali tedeschi hanno evidenziato il forte interesse che il mercato cinese nutre per la griffe, ma questa resta solo una possibilità. Pare infatti che la Volkswagen voglia provare a formulare un’offerta. Cosa c’è sul piatto? Si attendono aggiornamenti.