Come eseguire il JailBreak su iOS 5

0
107
jailbreak-ios-5

L’attesa è ormai finita, i dispositivi dotati di sistema operativo mobile iOS 5 sono stati violati. Purtroppo, però, al momento restano ancora bloccati l’iPhone 4S e l’iPad 2! Soprattutto la tavoletta melata ha raggiunto il record di inviolabilità!

Se, invece, possedete un dispositivo come iPhone 3Gs, iPhone 4, iPod touch 3G e 4G che, appunto, non ha il processore A5, potrete procedere con il definitivo sblocco! La procedura è molto semplice e dura poco tempo. Ecco quanto compare sui maggiori siti che si occupano di fornire informazioni su come effettuare il JailBreak:

Dovrete possedere l’aggiornamento di iOS 5.0.1. Scaricate il pacchetto zip Redsn0w 0.9.10 b3, disponibile sia per Mac che per Windows.

Collegate il vostro dispositivo al computer tramite il caso della Apple e, in seguito, basterà lanciare il file Redsn0w e seguire la procedura:

Andare DFU Mode, ecco come fare:
Mentre il terminale è spento,tenere premuto il tasto on/off per 3 secondi;
Tenendo ancora premuto il tasto on/off, schicciate il bottone Home per 10 secondi;
Infine, levate il dito dal tasto on/off e premete ancora il tasto Home, per ulteriori 15 secondi.

Andando avanti, inizierà la procedura per effettuare il JailBreak. Infine, installate Cydia ed il gioco è fatto: inizierà il processo di installazione e al suo termine, il vostro terminale sarà sbloccato.

 

 

La redazione de l’Accento non si assume nessuna responsabilità su ipotetici problemi derivati dalla procedura e, inoltre, ricorda che effettuare il JailBreak in Italia è ancora una pratica non legale. Negli Stati Uniti, il JailBreak è legale.