Iniziano i saldi, paure e speranze

0
85
saldi1

 

Oggi inizia l’atteso periodo dei saldi invernali, atteso soprattutto dai commercianti che sperano in una boccata d’ossigeno dopo gli ultimi tristi mesi che hanno segnato l’economia di tutto il paese. Ma in effetti già da alcune settimane, per far fronte alla crisi, si sono visti in molti negozi sconti, svendite e molteplici promozioni.

Secondo le previsioni dell’Ufficio studi di Confcommercio le famiglie italiene spenderanno in media 403 euro per l’acquisto di vestiario e di accessori per un valore complessivo di 6,1 miliardi di euro, pari al 18% del fatturato annuo del settore, e cioè una spesa di circa 168 euro a persona. Però le associazioni dei consumatori ribattono che queste sono stime un pò troppo ottimistiche e che nelle prossime settimane scopriremo tutti quale è la vera situazione in cui versa l’economia del paese. E a sostegno di questa ipotesi c’è il Codacons che appunto prevede un pesante flop perchè solo il 40% delle famiglie potra’ in effetti permettersi qualche acquisto. Per cui la vera spesa procapite sarà di soli 110 euro con un calo delle vendite del 30% rispetto ai saldi del 2010. 

REGIONI                            DATE                 
ABRUZZO      ===>       5 GEN- 4 marzo  
BASILICATA   ===>       2 GEN- 2 MARZO       
CALABRIA      ===>       5 GEN- 28 Feb     
CAMPANIA     ===>      5 GEN- PER 90 GIORNI 
EMILIA R.       ===>       5 GEN- PER 60 GIORNI 
FRIULI VG      ===>      5 GEN- 31 MARZO     
LAZIO            ===>      5 GEN- 15 FEB        
LIGURIA         ===>      5 GEN- 18 FEB      
LOMBARDIA   ===>      5 GEN- PER 60 GIORNI 
MARCHE        ===>      5 GAN- 1 MARZO       
MOLISE          ===>      7 GEN- PER 60 GIORNI 
PIEMONTE     ===>     5 GAN- PER 8 SETT    
PUGLIA          ===>     5 GEN- 28 FEB                         
SARDEGNA    ===>     5 GEN- PER 60 GIORNI 
SICILIA          ===>     2 GEN- 15 MARZO      
TOSCANA      ===>     5 GEN- PER 60 GIORNI 
UMBRIA         ===>     5 GEN- PER 60 GIORNI 
VALLE D’A.    ===>    10GEN- 31 MARZO  
VENETO        ===>     5 GEN- 28 FEB        ===> VENEZIA              
BOLZANO      ===>     7 GEN- 18 FEB        ===> BOLZANO