Italia in nero, 540 miliardi di euro solo nel 2011

0
93
economia sommersa

Nel rapporto “L’Italia in nero” di Eurispes e Istituto San Pio V, è stato stimato che l’economia sommersa in Italia nel 2010 è stata di 529 miliardi di euro e per il 2011 di 540 miliardi. In rapporto al Pil ufficiale si parla del 35%. Secondo i calcoli dell’Eurispes, “il nostro sommerso equivale ai Pil di Finlandia (177 miliardi), Portogallo (162 miliardi), Romania (117 miliardi) e Ungheria (102) messi insieme”.

Guardando le stime aggiornate dell’Eurispes relative al 2010, l’istituto nel rapporto spiega: “Ai 280 miliardi di euro circa derivanti dal lavoro sommerso si devono aggiungere 156 miliardi di sommerso generato dalle imprese italiane (dato stimato dai 700 mila controlli effettuati dalla guardia di finanza ed esteso alla totalità delle aziende) ed infine bisogna sommare una terza porzione di sommerso che si annida ad esempio nel mercato degli affitti, e che con 93 miliardi di euro rappresenta una fetta consistente dell’altra economia”.