Inflazione nell’eurozona. Ad ottobre +3% su base annua, +0,3% su base mensile.

0
43
euro moneta

 

Arrivano i dati sull’inflazione di Ottobre dell’intera eurozona: si assiste ad un attestamento sostanzialmente stabile, rispetto al mese di settembre (un +0,3%), mentre su base annua il tasso di inflazione raggiunge quota 3%, rispetto all’1,9% di un anno fa.

Allargando lo scenario all’unione europea a 27, l’inflazione è al 3,4% su base annua e un +0,1% su base mensile. L’anno scorso è stata del 2,3%.

I tassi annui piu’ bassi dell’eurozona sono stati registrati in Svezia (1,1%), Irlanda (1,5%) e Malta (2,4%), i più alti invece, Gran Bretagna (5%), Estonia (4,7%) e Slovacchia (4,6%).

Anche l’Italia è uno dei paesi che ha alzato la media: 3,8% su base annua, + 0,9% su base mensile.

All’aumento dell’inflazione hanno contribuito in modo particolare gli aumenti dei prezzi dei trasporti con +5,8%, il mercato locativo con +5,1%, alcool e tabacchi con +4,4%.