Banche italiane: aumentano i prestiti alle famiglie

0
11
abi

 

L’Abi, durante il Convegno “credito al credito 2011” ha annunciato che quest’anno, grazie alle analisi di mercato, “emerge un tasso di crescita delle consistenze pari al 5,5% nel periodo settembre 2010-2011 (615 miliardi di euro). Quasi il doppio della media dell’area euro (3,2%)”.

Dunque, dopo aver considerato il periodo di settembre 2010-2011, è emerso che le banche italiane hanno conesso prestiti alle famiglie in quantità maggiore rispetto alla media dell’eurozona. Nello specifico, solo per i mutui si è registrato un aumento del 5%.
Difatti, la stessa Abi, tramite il suo direttore generale Giovanni Sabatini, ha dichiarato che “Il mercato dei mutui ha un andamento più vivace in Italia rispetto al mercato europeo anche se ovviamene dal marzo di quest’anno si segnala un trend decrescente”.