Sanremo 2012, ecco le canzoni e gli artisti in gara

0
46
sanremo-2012-gianni morandi

Martedì 14 febbraio, è questo il gran giorno: signore e signori mancano poche ore al debutto ufficiale della 62 esima edizione del Festival della canzone italiana. Sempre polemizzato, a volte idolatrato, e subito dopo, dimenticato, Sanremo torna con una sfilza di nuove voci che s’abbracceranno in una danza avvolgente insieme con l’intensità dei mostri sacri della musica leggera. Quattordici big e otto giovani son pronti a calcare il palco dell’Ariston.

Ecco l’elenco degli artisti in gara:
BIG
1
. Eugenio Finardi – E tu lo chiami Dio

2. Nina Zilli – Per sempre
3. Samuele Bersani – Un pallone
4. Dolcenera – Ci vediamo a casa
5. Irene Fornaciari – Il mio grande mistero
6. Pierdavide Carone feat. Lucio Dalla – Nanì
7. Emma Marrone – Non è l’inferno
8. Matia Bazar – Sei tu
9. Chiara Civello – Al posto del mondo
10. Gigi D’Alessio feat. Loredana Bertè – Respirare
11. Noemi – Sono solo parole
12. Francesco Renga – La tua bellezza
13. Arisa – La notte
14. Marlene Kuntz – Canzone per un figlio

GIOVANI SANREMO SOCIAL
1. Io ho sempre voglia – Incredibile

2. Bidiel – Sono un errore
3. Marco Guazzone – Guasto
4. Erica Mou – Nella vasca da bagno del tempo
5. Alessandro Casillo – E’ vero
6. Celeste Gaia – Carlo
7. Giordana Angi – Incognita poesia
8. Giulia Anania – La mail che non ti ho scritto

CONDUZIONE FEMMINILE – Intanto cresce l’ansia intorno al caso Ivana Mrazova: la modella 19 enne è alle prese con una brutta cervicalgia che potrebbe, infine, compromettere la sua partecipazione al Festival. In quel caso, anche se si spera di no, il direttore artistico, Gianmarco Mazzi, dovrebbe ricorrere ad un piano B. Verrebbe subito da pensare a Belen Rodriguez. L’argentina, però, sembra essere fuori dai giochi:Io continuo a pensare e a sperare che Ivana ce la faccia. Oggi pomeriggio il medico la visiterà nuovamente e vediamo cosa dice e come va. Continuo a tifare per la ragazza. Ha solo 19 anni e questo potrebbe anche contribuire a superare il problema. Se alla fine non dovesse farcela, allora “bisognera’ pensare a un lavoro di incastri di orari, andrà riscritta la scaletta“.