Patrick Dempsey lascia Grey’s Anatomy

0
22
patrick-dempsey

Patrick Dempsey, in una lunga intervista a Vanity Fair, ha espressamente palesato la volontà di lasciare la serie televisiva ‘Grey’s Anatomy‘. L’attore intende smettere per potersi dedicare a film d’azione: “Questa sarà la mia ultima stagione. Non so che ne sarà degli altri personaggi, può darsi che continuino, o forse no. Ma per me è finita“.

Si chiuderà così la sua avventura chirurgica, fra ricordi e dispiaceri: “Sentimento agrodolce. Nel senso che è stata una grande storia, una parte della mia vita, ma non ne potevo più“. La nostalgia è tanta. Il Dottor Stranamore fa così il punto della situazione: “Quando girammo il pilot c’era molto entusiasmo, ma anche quella paura di non sapere come sarebbe andata. Avremmo potuto anche non andare mai in onda, eravamo allegri e incoscienti”. E alla fatidica, roboante domanda, Patrick risponde: “Mai più commedie romantiche, questo è certo. Non ho più l’età giusta e, comunque, non mi interessano, non mi sento a mio agio“.

Senz’altro la serie ha rappresentato una tappa importante della carriera di lui. Ora però l’artista ha voglia di nuovi stimoli e di riuscire a sopravvivere a sè stesso calandosi in altri personaggi. L’interprete sarà fra i protagonisti di ‘Transformers 3‘, nelle sale dal 29 giugno: “Questo film è roba d’azione, con caratteristiche da cartone animato, non violenza fine a se stessa“.