Ho pensato per me

0
47

Ho pensato per me stesso dei lavori particolari:
“domatore di cavalli a dondolo”
“saggiatore di castagne arrosto”
“pulitore di nuvole rosa”

Normalmente, a questo punto, intervengono i sanitari
ed io, avvolto nella camicia di forza, gongolo.
Le mie parole, velocemente cambiano di posto,
e mi rimane solo, il sogno d’averti in sposa

giorni così felici sono rari
tu danzi per me, ed io per te miagolo,
ed ho bisogno di te ad ogni costo,
fiamma, che la testa, sul mio petto posa!