Just Dance 3. Wii,Ps3,Xbox360

0
118
just-dance-3
All’E3 2011, Geoffroy Sardin, direttore marketing e vendite di Ubisoft EMEA, ha detto “Just Dance è diventato un fenomeno mondiale conquistando più di 30 milioni di giocatori […] I fan giocano a Just Dance con la propria famiglia, alle feste con gli amici o anche da soli per tenersi in forma e perdere peso. Ubisoft è davvero lieta di portare Just Dance 3 su tutte le piattaforme dotate di sensori di movimento, dando così l’opportunità di ballare e divertirsi a un maggior numero di persone”.

Rispetto al titolo di ottobre dell’anno scorso, che un po’ aveva deluso i fan a causa dell’assenza di upgrades fatti sul primo capitolo della serie, quest’anno le novita’ promesse sono molte e piuttosto interessanti, ed ovviamente non parliamo della sola aggiunta di nuove tracce ballabili. Per ora gli sviluppatori hanno rivelato solo queste che ammontano solo ad 1/4 delle totali, dimostrando cosi’ di esser stati capaci di utilizzare i fondi a loro disposizione per comprare diritti di brani che al momento vanno molto di moda:
• 2 Unlimited – “No Limit”
• Black Eyed Peas – “Pump It”
• Duck Sauce – “Barbra Streisand”
• Groove Century – “Boogie Wonderland”
• Gwen Stefani – “What You Waiting For”
• Katy Perry – “California Gurls”
• Kiss – “I Was Made For Lovin’ You”
• Laura Bell Bundy – “Giddy On Up (Giddy On Out)”
• LMFAO featuring Lauren Bennett & GoonRock – “Party Rock Anthem”
• MIKA – “Lollipop” 
• Taio Cruz – “Dynamite”

In effetti il design e la giocabilita’ sono rimaste pressoche’ uguali alle versioni precedenti pero’ ci sono state gradevoli aggiunte come le ambientazioni dinamiche su Wii o la modalità “Shout Out!” per Kinect (che permette di usare il microfono cantando i brani in contemporanea al ballo per poter aumentare il grado di sfida e il valore dei punti accumulati).
Ora il multiplayer arriva fino a 4 giocatori il che garantisce una consistente dose di divertimento in piu.
Inutile dire che quelli che più stanno scalpitando dall’attesa del titolo sono i possessori di Xbox360. Uno dei grossi limiti di Just Dance 2 era infatti legato alla tecnologia di rilevamento della console Nintendo che permette al software di riconoscere solamente il movimento del controller, tralasciando di conseguenza tutto il resto del corpo (tra l’altro gli sviluppatori non ebbero nemmeno l’accortezza di implementare il Motion Plus). In pratica bastava agitare sapientemente il braccio destro a tempo di musica per totalizzare punteggi altissimi, mentre magari la nostra amica di fianco, studente di danza da quando è nata, dimenandosi e sudando non riusciva a superare la mediocrità. Si presuppone che il PS Move alla fin fine si ritroverà con gli stessi limiti. Il Kinect, in grado invece di rilevare tutto il corpo, potrebbe essere la soluzione ideale per questo tipo di prodotti, ovviamente solo nel caso venga ottimizzato a dovere.