Cresce la raccolta dei giochi online, il segreto è nelle payout.

0
43
bratislava-casino-rouletteb

Quello del gioco online in Italia si è dimostrato un mercato estremamente forte, ed in base ad uno studio effettuato dalla Carboni & Partners, la raccolta dei giochi online dovrebbe addirittura raddoppiare nei prossimi mesi, raggiungendo, entro la fine del 2011, gli 11,7 miliardi di euro; nel triennio successivo potrebbe aumentare ulteriormente,  raggiungendo una spesa complessiva di circa 70 miliardi di euro, 65 dei quali verranno comunque restituiti ai giocatori sotto forma di vincite.

Sono proprio le ottime percentuali di pagamento dei giochi online, ad influire in modo così incisivo sulla raccolta, basti pensare che il poker in modalità torneo ha fatto registrare nel periodo di luglio ed agosto, una payout del 90%, mentre il poker cash game, che è stato introdotto il 18 luglio scorso insieme ai giochi di casino, ha raggiunto percentuali di pagamento del 97%.

In base a quanto è stato osservato, il gioco online offre percentuali così convenienti principalmente per battere l’ancora esistente concorrenza dei siti internet illegali, ed è per questo che difficilmente le payout dei giochi delle sale virtuali autorizzate dall’aams, non scendono mai al di sotto del 90%, complice anche una tassazione più leggera per i nuovi giochi.

L’introduzione delle slot machine bonus inciderà ancora di più sull’andamento del mercato italiano del gambling online, visto che questi giochi saranno in grado di offrire payout molto più vantaggiose di quelle degli stessi giochi nella versione per le sale di cemento e mattoni. Anche i casino mobile sono in forte sviluppo, e molte società sono interessate ad entrare in questo mercato; tra queste anche Wind, Vodafone e Telecom.