Cancellata per controversie l’anteprima del film con Fabio Volo al Torino Film Festival.

0
72
8618

Al Torino Film Festival è stata annullata la proiezione stampa di “Il giorno in più” di Massimo Venier, con Fabio Volo e Isabella Ragonese.

La proiezione del lungometraggio, che sarebbe dovuta avvenire ieri pomeriggio alle 18, è stata revocata ufficialmente per motivi tecnici, anche se il vero motivo del rinvio sembra che sia legato ad una controversia nata tra il Torino Film Festival e Roma provocata dalla richiesta di produttori e distributori di impedire di scrivere sul film fino a questa sera.

Il conflitto, inoltre, è evidente perchè il film viene presentato a Roma questa mattina con cast e regista e di fatto brucia l’anteprima torinese. Quasi una presa in giro se si considera che nella produzione del film rientra anche la FIP (Film Investimenti Piemonte).

La polemica è stata sollevata da Gianni Amelio, direttore artistico della manifestazione cinematografica torinese, che appena è stato informato dei fatti ha dichiarato che la cosa è “intollerabile ed assurda” e che “se avessi saputo dell’embargo sul film ‘Il giorno in più’, non lo avrei preso al Festival”. Allora la prima proiezione del film, ossia quella ufficiale e aperta al pubblico, avverrà stasera alle 22 al Torino Film Festival, alla quale Volo e Ragonese dovrebbero comunque presenziare assieme al regista.

 

{youtube}SE9obdhSbkc{/youtube}

 

“Il giorno in più” è tratto dall’omonimo libro dello stesso Fabio Volo, edito da Mondadori nel 2007.