Fiat 500, esposta al MoMA di New York per i suoi 60 anni

0
578
Fiat 500 al Moma di New York

La celebre Fiat 500 entra a far parte della collezione del Museum of Modern Art di New York, una splendida conclusione dei festeggiamenti che celebrano i 60 anni della vettura più amata della Fiat, presentata per la prima volta il 4 luglio 1957.

Con l’ingresso in una delle sale del museo di arte moderna più importante al mondo, dove sarà esposta accanto ad altri simboli del design italiano, la Fiat 500 viene ufficialmente riconosciuta come opera d’arte, un’icona di stile che ha contribuito a diffondere la bellezza italiana in tutto il mondo.

Il modello che farà parte della collezione permanente del MoMA di New York è una 500 serie F, prodotta a Mirafiori tra il 1965 e il 1972, la più popolare di sempre e la più venduta. Con grande entusiasmo di Martino Stierli, il Philip Johnson Chief Curator of Architecture and Design del museo che ha dichiarato: “La Fiat 500 è un’icona della storia dell’automobile che ha cambiato per sempre il modo di disegnare e di produrre auto” ha dichiarato “Aggiungere questo capolavoro quotidiano alla nostra collezione ci consente di ampliare il racconto del MoMA sulla storia del design automotive”.

Insomma il “cinquino” si conferma pienamente simbolo della creatività e della produttività italiana che ispira designer e artisti di tutto il mondo.