‘O dolce Napoli’, in Russia omaggiano Napoli così

0
61
Napoli Piazza Plebiscito

La città di Napoli fa breccia nei ricordi e nel cuore di tutti quelli che hanno avuto la fortuna di calcare le sue dolcissime terre. Così, anche in Russia, omaggiano il capoluogo partenopeo, croce e delizia del nostro popolo. Come? Con l’allestimento di una mostra di tutto rispetto presso la galleria Tretjakov di Mosca. Protagonisti della scena una serie di quadri di pittori italiani e russi dei primi anni dell’800 ritraenti la bella Napoli che fu.

L’esposizione, titolata ‘O dolce Napoli‘, è stata inaugurata nella giornata di ieri e rientra nel progetto incrociato della Cultura e Lingua italiana in Russia e della Cultura e Lingua russa in Italia. Nelle opere date in pasto al grande pubblico confluiscono sinergicamente le due visioni di Napoli, quello italiano e l’altro russo in un unico flusso visivo.

Che dir si voglia, la città partenopea, da qualsiasi punto di vista preso in riferimento, appare come un detonatore di energia unico nel suo genere. D’accordo la curatrice dell’iniziativa, Lyudmila Markina, che, in occasione della conferenza stampa di presentazione, ha usato elogiare lo splendore del regno delle Due Sicilie: “Napoli ricopre un posto tutto suo nell’immaginario russo. Si distingue dall’accademica Roma, dalla classica Firenze o dalla Venezia del carnevale per la sua posizione, il suo clima mite e la particolare luce. Di lei sono innamorati i pittori romantici. Anche i russi hanno iniziato a visitarla, dopo il lungo inverno o per le acque termali di Ischia“.

Fonte Img: www.fotoeweb.it

Mosca rende omaggio a Napoli con una mostr